Vge5kwripc0vswgv

Riga 1: Riga 1:
Nel testo si legge: "Il principio di relatività implica che le leggi fisiche devono restare invariate passando da un sistema di riferimento inerziale ad un altro. Le equazioni di Maxwell, tuttavia non rispettano le trasformazioni di Galileo (non mantengono la stessa forma in un cambio di coordinate con le leggi relativistiche calssiche) e inoltre conservano la velocità della luce (nel vuoto) {\displaystyle c} c in ogni sistema di riferimento in contraddizione con il principio di relatività."
+
Secondo me sarebbe il caso di fornire prima un esempio che spieghi la costanza della velocità della luce in tutti i sistemi di riferimento: un ragazzo che leggesse la frase di apertura non credo saprebbe capirla in profondità. Si potrebbe usare l'esempio fornito nella parte finale anticipandolo.
 
 
Secondo me sarebbe il caso di fornire qualche esempio ulteriore: un ragazzo che leggesse una frase del genere non so se sarebbe così pronto a capirla in profondità. Si potrebbe usare il caso semplice di due osservatori, uno in moto e l'altro "fermo" che descrivono il moto di un fotone la cui sorgente sia nelle mani dell'osservatore in moto.