Calcolo letterale

Formule della geometria[modifica | modifica wikitesto]

Sappiamo che l' aritmetica ci parla di calcoli da effettuarsi con i numeri R (reali) basati sulle quattro operazioni.

L' algebra elementare è un'evoluzione dell'aritmetica in questo caso, oltre ai numeri e alle quattro operazioni, alcuni numeri sono sostituiti da dei simboli letterali che (a seconda del contesto) possono essere considerati numeri costanti o variabili. Questo lo si può ben comprendere ripensando alle formule imparate nella geometria più semplice:

  • area del quadrato di lato generico L:
  • area del cerchio di raggio generico R:
  • perimetro del rettangolo di lati a e b:

Noi utilizzeremo la seguente forma di scrittura:

che descrive la sequenza dei calcoli da farsi per ottenere come risultato un'area, un perimetro, ... di una certa figura geometrica ci cui non si conosce esattamente il valre del lato x e che dunque viene scritta in modo da essere variabile; il risultato del calcolo che alcune volte sarà un'area, altre un perimetro, altre ancora ... lo indichiamo con la lettera y.

Tabella di calcolo di una formula[modifica | modifica wikitesto]

A questo proposito torna molto comodo realizzare la seguente tabella di calcolo da riempirsi di volta in volta a seconda della formula.

In particolare si deve notare l'ultima colonna a destra che viene usata per descrivere il segno del risultato ottenuto a seguito del calcolo dove alla x si è sostituito il numero.

Riferimenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successivo