La fisiologia

La fisiologia è lo studio dell’organismo vivente e delle parti che lo compongono inclusi tutti i processi chimici e fisici alla base del suo normale funzionamento.

Molti sistemi complessi (inclusi quelli del corpo umano) possiedono proprietà emergenti, cioè proprietà che non possono essere previste esclusivamente sulla base della conoscenza delle componenti individuali del sistema.

In particolare il punto focale della fisiologia è lo studio delle integrazioni delle funzioni attraverso i molti livelli di organizzazione presenti nel nostro corpo. A qualsiasi livello la fisiologia è strettamente legala all’anatomia.

Il livello più basso di organizzazione è quello che si forma tra gli atomi a formare molecole. La più piccola unità strutturale in grado di realizzare tutti i processi vitali è la cellula. Una barriera di lipidi e proteine, chiamata membrana cellulare (o plasmatica), seppure le cellule del loro ambiente esterno. L’insieme delle cellule che presentano funzioni correlate costituiscono i tessuti, che a loro volta formano unità strutturali e funzionali denominate organi, e gruppi di organi integrano le loro funzioni per creare apparati (o sistemi). In totale sono presenti 10 apparati fisiologici nel corpo umano.

Nome del sistema Include Funzioni rappresentative
Circolatorio Cuore, vasi sanguigni, sangue Trasporto di materiali tra tutte le cellule del corpo
Digestivo Stomaco, intestini, fegato, pancreas Conversione del cibo in particelle che possono essere trasportate nel corpo; eliminazione di alcuni prodotti di scarto
Endocrino Varie ghiandole che riversano il loro secreto nel torrente circolatorio Coordinamento delle funzioni corporee attraverso la sintesi e la secrezione di molecole regolatrici
Immunitrario Timo, milza, linfonodi Difesa da differenti tipi di patogeni e in generale di fattori esterni
Tegumentario Cute Protezione dall'ambiente esterno
Muscolo-scheletrico Muscoli scheletrici, ossa Sostegno e movimento
Nervoso Cervello, midollo spinale Coordinamento delle funzioni corporee attraverso segnali elettrici e rilascio di molecole di regolazione
Riproduttivo Ovaie e utero, testicoli Perpetuazione della specie
Respiratorio Polmoni, via aeree Scambio di ossigeno e anidride carbonica fra ambiente interno ed esterno
Urinario Reni, vescica Regolazione delle concentrazioni ioniche e del volume acquoso dell'ambiente interno; rimozione dei prodotti di scarto
Successivo