La seconda legge cardinale

Per quanto riguarda la meccanica del punto materiale, le leggi fondamentali che descrivevano il moto di un punto erano 3; nei sistemi esse diventano 2, ricordando però che le 3 leggi della dinamica valgono poi per i singoli punti del sistema. Le leggi fondamentali dei sistemi si chiamano leggi cardinali; la prima è già stata affrontata nel capitolo sul centro di massa, ed afferma:

Questa descrive la variazione di moto di un sistema. Per descrivere invece le rotazioni, si utilizza la seconda, ovvero:

Questa legge è semplicemente la legge del momento angolare del punto materiale, sommata però sull'indice . Ricordiamo che :

Come vedremo nei prossimi capitoli, la seconda legge cardinale permette di descrivere tutti i diversi tipi di moto di un sistema; il suo utilizzo è di importanza fondamentale nella soluzione di problemi ed esercizi.

La legge è valida sia per un polo fisso che per un qualsiasi tipo di polo mobile, con un'aggiunta che vedremo nel prossimo capitolo.

Successivo