Popolazione

Insieme di individui della stessa specie, tra i quali è quindi possibile lo scambio di informazioni genetiche, che occupano un determinato territorio. Una popolazione presenta:

  • Aspetti strutturali:

- densità → numero di individui o quantità di biomassa per unità di superficie.

dove S è la superficie del territorio su cui si distribuisce la popolazione. La densità si può esprimere come numero quando gli individui hanno dimensioni simili, biomassa generalmente più significativa in termini funzionali, flusso di energia e produttività esprime un concetto dinamico, riferito all'unità di tempo; può permettere di comparare popolazioni di specie diverse.

- distribuzione per età → rappresenta, insieme con il sesso, con piramidi demografiche, le cui

forme dipendono dall'andamento demografico.

Piramidi di accrescimento popolazioni.jpg

I grafici sopra riportati indicano i vari modelli di crescita di una popolazione, da sinistra a destra abbiamo: crescita rapida con un profilo di crescita a piramide, bassa crescita con un profilo a piramide più "appuntito" e crescita pari a zero che somigliano ad una colonna verticale; esistono anche grafici che rappresentano una crescita negativa che assumono una forma di piramide rovesciata.

- dispersione → può essere di diversi tipi: casuale nel caso di interazione intraspecifica naturale, uniforme nel caso di competizione intraspecifica per le risorse limitanti oppure raggruppata se c'è attrazione tra organismi o tra organismi e risorse ambientali.

  • Aspetti naturali:

- accrescimento → che può essere esponenziale o logistico.

Successivo